Smantellato clan di narcotrafficanti, oltre 50 arresti

Quattrocento finanzieri del Comando provinciale di Roma, con il supporto di elicotteri e unità cinofile, hanno eseguito nel Lazio, in Calabria e in Sicilia, un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale capitolino, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, nei confronti di 51 persone (50 in carcere e una ai domiciliari), ritenute appartenenti a un’organizzazione criminale dedita al traffico di sostanze stupefacenti.

Il sodalizio avrebbe fornito di droga buona parte delle piazze di spaccio della Capitale.

Dall'indagine è emerso che il gruppo si sarebbe servito di una batteria di picchiatori per riscuotere i crediti.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.