Bando del Parco delle Serre per 60 percettori di ammortizzatori sociali in deroga

"Il Parco naturale regionale delle Serre ha dato avvio al bando relativo al progetto riguardante sessanta soggetti disoccupati percettori di ammortizzatori sociali in deroga in condizioni di svantaggio e di marginalità sociale da utilizzare in percorsi di tirocinio per un periodo di 12 mesi. I candidati avranno tempo sino al 13/01/2020 per produrre la domanda. Il progetto è finalizzato al sostegno delle attività istituzionali e più precisamente: pulizia e manutenzione edifici, strade, parchi e giardini presso tutti i comuni facenti parte del territorio dell’Area Protetta. L’attività di pubblica utilità avrà appunto la durata di 12 mesi e al lavoratore sarà corrisposta, dall’Ente promotore del tirocinio, un’indennità mensile lorda di 500 euro dietro accertamento della partecipazione effettiva al progetto. La selezione sarà cosi ripartita: 40 lavoratori nel settore ambiente e n. 20 lavoratori per la tutela dei beni comuni. Le domande dovranno essere redatte utilizzando il modulo allegato all’avviso della selezione scaricabile sul sito della Regione Calabria e sul sito dell’Ente al seguente indirizzo: www.parcodelleserre.it – Sezione Albo Pretorio on line o reperibile presso gli uffici dell’Ente.

'La selezione prevista – ha dichiarato il commissario straordinario del Parco delle Serre Pino Pellegrino – ha come scopo l’integrazione socio-lavorativa dei soggetti in deroga e mira ad impiegare le professionalità di lavoratori e accrescere le loro competenze, appagare la loro aspirazione a rimanere in attività, sostenere il proprio reddito durante il periodo di attività formativa e non ultimo soddisfare le esigenze di potenziare alcune attività dell’Ente di tutela ambientale. Con l’avvio di questo progetto, il Parco naturale regionale delle Serre, prosegue l’attività già svolta nel passato e terminata lo scorso ottobre. L’opera prestata dai tirocinanti è stata vitale per la manutenzione delle aree verdi del parco ed ha permesso nel tempo di rendere migliore l’ambiente fruito da cittadini e turisti'".

È quanto si legge in una nota del Parco naturale regionale delle Serre.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.