Rosarno, Lega: "Le bugie dei sindaci Falcomatà e Idà smentite dall’assessore regionale Antonella Rizzo"

Riceviamo e pubblichiamo la nota dei consiglieri di minoranza della Lega al Comune di Rosarno, Giacomo Francesco Saccomanno, Alex Gioffrè, Giusy Zungri ed Enzo Cusato

"I consiglieri di minoranza della Lega prendono atto delle bugie dei sindaci Falcomatà e Idà sulla costruzione del Biodigestore in Contrada “Zimbario” di Rosarno. Questi affermano, con atteggiamento inverosimile, vista la posizione che ricoprono che dovrebbe avere una sostanza di serietà, che “nessun atto è stato compiuto e nessuna decisione è stata assunta, che possano giustificare le prese di posizione allarmistiche delle opposizioni consiliari e di alcune associazioni ambientalistiche”. Afferma, invece, l’assessore regionale Antonella Rizzo “Sono arrivati da noi i sindaci dell’associazione intercomunale Città degli ulivi con il presidente dell’assemblea Idà avanzando loro la richiesta ed abbiamo dato per scontato che vi fosse una concertazione con il territorio, altrimenti l’avremmo fatta così come in tutti gli altri casi, noi non ci nascondiamo. L’oggetto della riunione è stata quindi la messa a disposizione dell’area di località ”Zimbario” previa bonifica della stessa stabilita concordemente dai primo cittadini dell’associazione che erano presenti”. Cosa dire! Sconcerto appare poco dinnanzi ad una situazione così chiara. E le menzogne hanno come sempre le gambe corte! Ma siamo abituati a quelle del sindaco Idà che è un campione in bugie. Ci meravigliamo per Falcomatà che quantomeno per la storia familiare non dovrebbe appoggiare chi dice bugie di continuo. Però, oggi, il problema è molto serio sia per il metodo quasi “truffaldino” usato e sia per le possibili conseguenze che l’impianto potrebbe far ricadere sul territorio, già fortemente penalizzato e degradato. Non aggiungiamo altro, se non la mortificazione di vedere che la politica si è ridotta ad un cumulo di menzogne ed è caduta veramente in basso, tanto in basso. Invitiamo i sindaci dell’associazione intercomunale “Città degli ulivi” a partecipare al convegno che si terrà a Polistena il 10.01.2020, ore 17.00, dove si discuterà di tumori e delle condizioni in cui è ridotta la Piana, con un rilevante incremento di tale patologia. Forse dopo aver ascoltato gli esperti si renderanno conto del gravissimo male che hanno e stanno facendo ai propri territori". 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.