Nuovo attacco iraniano in Iraq, esplosioni vicino all'ambasciata Usa

Nuovo attacco iraniano in Iraq in risposta all'uccisione, da parte degli Stati Uniti, del generale Qasem Soleimani.

Dopo il raid della notte scorsa sulle basi che ospitano truppe americane, i pasdaran hanno lanciato due razzi Katyushia verso la "Green Zone" di Baghdad, dove hanno sede diverse ambasciate, tra cui quella statunitense.

Le esplosioni, una delle quali sarebbe avvenuta proprio a ridosso delle sede diplomatica Usa, non avrebbero provocato vittime. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.