Fucile e munzioni nascosti in un bancone da bar, manette per un 28enne

I carabinieri della Stazione di Agnana Calabra (Rc) e dello Squadrone Cacciatori Calabria, hanno arrestato Nicodemo La Rosa, 28enne di Canolo, accusato di detenzione di armi clandestine.

In particolare, i militari, nel corso di una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell'uomo, hanno trovato ben occultato all’interno di un bancone da bar un fucile illegalmente detenuto e diverse munizioni.

Dopo aver sequestrato l'arma ed i proiettili, i carabinieri hanno arrestato La Rosa, il quale, al termine delle attività di rito, è stato posto ai domiciliari.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.