Droga nascosta sotto il box doccia, giovane vibonese finisce in manette

I poliziotti della Squadra mobile e del Reparto prevenzione crimine di Vibo Valentia, con la collaborazione di un'unità cinofila, hanno arrestato un giovane di Tropea colto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, durante una perquisizione a casa dell'arrestato, gli agenti hanno rinvenuto 104 grammi di marijuana, un coltellino e 215 euro in banconote di piccolo taglio.

Lo stupefacente è stato trovato in un sacchetto sottovuoto nascosto sotto il box doccia.

Il giovane è stato quindi arrestato e posto ai domiciliari.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.