Costringeva moglie e figlia a prostituirsi, arrestato

I carabinieri del Comando provinciale di Cosenza, al termine di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica della città bruzia, hanno arrestato un uomo di 53 anni accusato di favoreggiamento della prostituzione e maltrattamenti in famiglia.

Ai domiciliari è finito anche il figlio 27enne dell'uomo, indagato per maltrattamenti.

I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà oggi, alle 10.30, presso il Comando provinciale dei carabinieri di Cosenza. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.