Viola gli obblighi della sorveglianza speciale, arrestato

Un uomo, D.R., di 48 anni è stato arrestato a Reggio Calabria, per la violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale.  

In particolare, il 48enne, ancorchè sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Reggio Calabria è stato  sorpreso su viale Europa della città dello Stretto, alla guida di una Fiat 600.

Fermato e controllato dagli agenti della polizia di Stato, l’uomo è risultato privo di patente di guida, documento che viene ritirato conseguentemente all’applicazione delle misura di prevenzione cui era sottoposto.

Inoltre, durante il controllo, D.R. è stato trovato in possesso di un coltello.

Inevitabile quindi l'arresto che l'autorità giudiziaria ha convalidato con giudizio direttissimo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.