Sciame sismico in Calabria, otto scosse in poche ore

Continua a tremare la terra in Calabria, dove nelle ultime ore si sono verificati ben otto terremoti d'intensità compresa tra 2 e 2.9 gradi della scala Richter.

 L'epicentro degli eventi succedutisi nel corso della notte è stato localizzato in prossimità di Cirò Marina.

La prima scossa, di magnitudo 2.0, è stata registrata all'1.35.

Pochi minuti dopo, all'1.39, i sismografi hanno rilevato un secondo terremoto di ml 2.0. A seguire altre due scosse un po’ più forti, a distanza di un minuto l'una dall’altra: all’1.44 e all’1.45, rispettivamente di ml 2.7 e ml 2.9.

Alle 2.19, quindi, un ulteriore sisma di ml 2.0, alle 3.11 di ml 2.6 alle 5.42 di ml 2.3.

Infine, alle 7.59 l'ultima scossa, di magnitudo 2.0, localizzata a San Pietro di Caridà, in provincia di Reggio Calabria.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.