Abbandonavano i rifiuti per strada, incastrati dalle telecamere

I carabinieri forestale della Stazione di Acri (Cs), grazie all’ausilio di fototrappole fornite anche dall’amministrazione comunale, hanno identificato e sanzionato alcuni responsabili dell’abbandono indiscriminato di rifiuti nelle località Manzi, Caccia, S. Zaccaria e La Mucone del comune di Acri e in contrada Muccone, a Bisignano.

Attualmente sono state elevate sanzioni per 15 mila euro, altre sono in fase di notifica.

L’attività di controllo iniziata nei mesi scorsi proseguirà anche nelle prossime settimane.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.