Logo
Stampa questa pagina

Anziani soli in casa senza generi di prima necessità. Dalla Germania la figlia chiede aiuto ai carabinieri

Una storia a lieto fine in questo difficile periodo segnato dall’emergenza legata alla diffusione del Covid-19.

Nei giorni scorsi, infatti, una donna residente in Germania ha contatto telefonicamente la Centrale operativa dei carabinieri di Corigliano Calabro per comunicare che i suoi anziani genitori, residenti nella frazione Schiavonea, l’avevano avvisata di essere rimasti senza generi di prima necessità ed essendo soli in casa e non avendo contatti con altre persone, non sapevano come farsi portare ciò di cui avevano bisogno.

Dopo aver  rassicurato la donna, l’operatore ha contattato una pattuglia che, una volta acquistato l’occorrente presso un supermercato, l’ha consegnato agli anziani.

Enorme la sorpresa della coppia alla vista dei militari.

All’iniziale timore, i due anziani  hanno fatto seguire un vero e proprio pianto liberatorio.


Associazione Culturale "Tempi Moderni" - via Alfonso Scrivo, 30 - 89822 Serra San Bruno

ilredattore.it - quotidiano online - Reg. n. 1/15 Tribunale Vibo Valentia

Copyright © 2015 il Redattore.it. Tutti i diritti riservati.