Chiaravalle, il sindaco Donato fa il punto della situazione: "Emesse 107 ordinanze di quarantena"

Sono 107 le ordinanze di quarantena emesse a Chiaravalle Centrale in seguito all’esplosione dell’emergenza coronavirus.

Il dato è stato comunicato in un video pubblicato sulla sua pagina Facebook, dal sindaco Domenico Donato.

“I primi 47 provvedimenti – ha aggiunto Donato - sono stati disposti a carico di altrettante persone arrivate da fuori regione.

Undici ordinanze hanno, poi, interessato cittadini sanzionati perché sorpresi per strada senza un valido motivo.

In due casi, invece, le ordinanze sono state disposte a carico di persone che presentavano sintomatologie, il cui tampone ha poi dato esito negativo.

Per quanto riguarda il focolaio che ha interessato la “Domus Aurea”, attualmente - ha detto il primo cittadino - sono 17 i dipendenti della struttura che si trovano in quarantena. Di questi: 5 sono  contagiati e si trovano nelle rispettive abitazioni, due sono risultati negativi, mentre gli altri 10 sono in attesa dell’esito.

Delle 25 persone per le quali sono stati accertati contatti con il personale della casa di riposo, allo stato, 5 risultano positive, 8 negative e 12 in attesa di conoscere il risultato dei tamponi.

Altri  tre dipendenti positivi – ha aggiunto Donato - si trovano in quarantena nella struttura di Catanzaro Lido, mentre  uno è ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale del capoluogo di regione”.

Infine, il sindaco ha voluto sottolineare che grazie alle decisioni assunte dall’amministrazione comunale, “ se non fosse stato per la vicenda Domus Aurea”, a Chiaravalle, allo stato, non sarebbe stato riscontrato alcun caso di coronavirus.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.