Coronavirus, Chiaravalle: guarita una dipendente della casa di cura

Finalmente una buona notizia per Chiaravalle Centrale.

Dopo i giorni tormentati, seguiti all’esplosione del focolaio da coronavirus presso al “Domus Aurea”, arriva la guarigione di una dipendente della struttura, la cui positività era stata accertata il 25 marzo scorso.

Da quanto affermato, in un video caricato sulla sua pagina Facebook, dal sindaco Domenico Donato, la paziente è risultata negativa anche al secondo tampone.

“Nella giornata di domani – ha aggiunto il primo cittadino - il Dipartimento di prevenzione dell’Asp di Catanzaro certificherà l’avvenuta guarigione”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.