Assenteismo, 57 indagati in Calabria

Sono 57 le persone indagate nell'ambito di un'inchiesta sull'assenteismo, condotta dai finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catanzaro.

Le indagini, coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno portato all'interdizione dall'esercizio di pubblico servizio, per periodi variabili fra tre mesi e un anno, un dirigente e sei dipendenti dell'Azienda sanitaria provinciale del capoluogo di regione e otto lavoratori dell'Azienda ospedaliera "Pugliese-Ciaccio".

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.