Incendio in un bosco, individuato e denunciato il presunto responsabile

I carabinieri del Parco di Cava di Melis hanno denunciato un uomo di Longobucco (Cs) per il reato di incendio boschivo colposo.

In particolare, i militari, in seguito ad una chiamata al 1515, sono intervenuti in località “Macrocioli”, nel comune di Longobucco, dove era divampato un incendio boschivo.

Una volta sul posto, gli uomini dell'Arma hanno avviato le indagini per identificare l'autore del rogo, usando il Mef (Metodo delle evidenze fisiche), grazie al quale è possibile ricostruire l’evoluzione del fuoco.

Dopo aver individuato il punto di innesco, i carabinieri forestale hanno scoperto che l'incendio era scaturito in seguito a lavori effettuati in un fondo agricolo, durante i quali erano stati bruciati residui vegetali.

Per il presunto responsabile è quindi scatta la denuncia.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.