Tra i rifiuti abbandonati anche alimenti destinati ai bisognosi, scattano le denunce

Sono stati individuati e sanzionati alcuni dei responsabili dell’abbandono indiscriminato di rifiuti sul territorio del comune di Montalto Uffugo (Cs). Ad identificare i trasgressori, sono stati i carabinieri forestale della locale Stazione attraverso un servizio di vigilanza effettuato anche grazie all’ausilio di impianti di videosorveglianza, alcuni dei quali forniti dall’amministrazione comunale.

L’attività di osservazione si è concentrata nelle vicinanze del cimitero comunale e in località “Mangia e Bevi”, dove diverse persone sono state sorprese ad abbandonare i rifiuti più disparati.

In alcuni casi, addirittura, sono stati rinvenuti sacchi neri contenenti derrate alimentari, con la dicitura sulle confezioni “Aiuto Ue”, donate a persone che le hanno poi gettate via in maniera indiscriminata.

L’operazione ha già permesso d’identificare venti trasgressori che sono stati sanzionati con multe il cui valore complessivo supera i 12 mila euro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.