Seguici su Facebook

Sorpreso per strada con un coltello, 22enne finisce in manette

I poliziotti del Commissariato di Taurianova (Rc) hanno arrestato in flagranza di reato un 22enne di nazionalità romena, accusato di atti persecutori e porto in luogo pubblico di armi o oggetti atti ad offendere.

L'arresto è scattato in seguito alla denuncia con la quale l’ex compagna del giovane ha segnalato di essere stata maltrattata più volte, al punto da dover cambiare casa insieme ai tre figli minori.

Nonostante l'allontanamento, l’uomo avrebbe continuato a molestarla telefonicamente, minacciandola di recarsi presso la nuova abitazione e di compiere gesti inconsulti.

Il personale delle Volanti, già in allerta per la pericolosità della situazione, ha intercettato in strada l’uomo mentre si aggirava nel centro cittadino.

Trovatolo in possesso di un coltello di 29 centimetri di lunghezza, i poliziotti lo hanno arrestato in flagranza di reato e, su disposizione dell’autorità giudiziaria, lo hanno condotto nella casa circondariale di Palmi.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.