Abusivismo edilizio e abbandono di rifiuti, una denuncia

Abusivismo edilizio, abbandono e deposito di rifiuti e violazione del vincolo paesaggistico.

Questi i reati contestati al titolare di una impresa di Firmo (Cs) denunciato dai carabinieri forestale di San Sosti.

I militari, durante un controllo effettuato con i colleghi delle Stazioni di Castrovillari e Oriolo, hanno scoperto, su un terreno di proprietà dell’indagato, un muro di contenimento, costruito abusivamente in cemento armato, sul quale era stata realizzata una recinzione metallica.

Dagli accertamenti effettuati, è emerso che l’opera è stata edificata senza il permesso di costruire.

Inoltre, accanto al muro sono stati rinvenuti rifiuti speciali non pericolosi provenienti da attività di demolizione edile.

Inevitabili quindi, il sequestro dell’area e la denuncia del responsabile.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.