Lasciano i domiciliari e aggrediscono una coppia, due fratelli in manette

Due fratelli, E.S. e F.S., di 40 e 38 anni, sono stati arrestati dai poliziotti del Commissariato di Corigliano Rossano (Cs) con l’accusa di evasione dai domiciliari.

E.S. è ritenuto, inoltre, responsabile del reato di lesioni personali.

In particolare, dopo aver lasciato i domiciliari, i due si sarebbero recati a Rossano Marina, dove, per motivi passionali, avrebbero aggredito l’ex compagna di F.S. e il nuovo compagno della donna.

Nel raid l’uomo avrebbe riportato escoriazioni e ferite.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.