Trovati e messi in salvo i due escursionisti dispersi sul Pollino

 Si è conclusa con un lieto fine la complicata operazione di soccorso di una coppia di escursionisti che, a causa di un temporale, si era persa sul Pollino.

A lanciare l'allarme erano stati, intorno alle 18 di ieri, proprio i due escursionisti che, dopo aver raggiunto la cima di Timpone Viggianello, hanno perso il sentiero, mentre ritornavano al punto di partenza, a Timpone del Dragone.

I malcapitati hanno quindi chiesto aiuto agli operatori del 112 che, a loro volta, hanno mobilitato gli uomini della Stazione Pollino del Soccorso alpino e speleologico Calabria e Basilicata, del Soccorso alpino e della guardia di finanza.

Grazie alle istruzioni ricevute dai ricercatori, i dispersi sono riusciti ad inviare le loro coordinate, permettendo ai soccorittori di trovarli in fondo ad un lungo canalone, zuppi d'acqua ed a limite dell'ipotermia.

Al termine delle operazioni di recupero, i due escursionisti sono stati affidati alle cure dei sanitari del 118.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.