Bloccato dopo un inseguimento viene trovato con 14 Kg di droga ed una pistola, arrestato

I carabinieri della Stazione di Palizzi Marina hanno arrestato P.M., 20 anni, di Africo.

Fermato al termine di un rocambolesco inseguimento, il giovane è stato trovato in auto con 14 chili di marijuana e una pistola clandestina, con il colpo in canna.

In particolare, i militari erano impegnati in un posto di blocco sul tratto della Ss106 che attraversa Marina di San Lorenzo (Rc) quando, intorno alle 2.40 di ieri notte, hanno intimato l’alt a una Fiat Tipo.

Il conducente, però, prima ha finto di accostare, poi è ripartito a folle velocità, cercando di sfuggire al controllo.

È scaturito quindi un inseguimento, conclusosi nei pressi di Bova Marina, dove il fuggitivo ha perso il controllo del mezzo ed ha sbattuto contro alcune auto in sosta.

Una volta raggiunto, i carabinieri hanno perquisito P.M. trovandolo in possesso di 14 chili di marijuana, ancora da essiccare, di una pistola con matricola abrasa, perfettamente funzionante e con il colpo in canna, 14 proiettili, un passamontagna, due cellulari e materiale vario, verosimilmente utilizzato per la raccolta dello stupefacente.

Il giovane, che dovrà ora rispondere, davanti al Tribunale di Reggio Calabria, dei reati di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione e porto di arma clandestina, detenzione illecita di munizioni e resistenza a pubblico ufficiale, è stato associato alla casa circondariale “Arghillà” di Reggio Calabria.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.