Giallo in Calabria, donna trovata morta nel suo letto

Immagine di repertorio Immagine di repertorio

Il cadavere di una donna di nazionalità bulgara, A.D., di 56 anni, è stato trovato ieri nel letto della sua abitazione, a Belvedere Marittimo (Cs).

La vittima, che al momento del ritrovamento aveva il volto coperto da un fazzoletto, sarebbe stata uccisa con diversi colpi inferti alla testa con un oggetto contundente. 

Subito dopo il rinvenimento, i carabinieri della Compagnia di Scalea hanno avviato le indagini per cercare di ricostruire le ultime ore della 56enne.

Al momento gli investigatori non escludono alcuna ipotesi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.