Rinvenuta piantagione di marijuana, due persone in manette

Due persone, Rocco Lorenzo Ursini e Salvatore Jacopetta, di 42 e 62 anni, sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Gioiosa Jonica e dello Squadrone eliportato Cacciatori di Calabria, con l’accusa di produzione di sostanza stupefacente in concorso.

In particolare, gli arrestati sono stati sorpresi a prendersi cura di una piantagione di canapa indiana realizzata in un terreno demaniale, in contrada “Piombo” di Gioiosa Jonica (Rc).

Durante l’operazione, gli uomini dell’Arma, oltre a sequestrare 211 piane di canapa, hanno rinvenuto, occultati tra la fitta vegetazione, anche due sacchi in plastica con 4 chili di marijuana.

Terminate le formalità di rito, Ursini e Jacopetta sono stati posti ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.