Maltrattamenti in famiglia, 63enne arrestato in Calabria

Gli agenti del Commissariato di Paola (Cs) hanno arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, M.B., 63 anni, residente a Roma, attualmente senza fissa dimora.

In particolare, nei giorni scorsi, il Commissariato di Roma Monteverde aveva segnalato agli uffici di polizia un ordine di carcerazione a due anni e 11 mesi di reclusione, emesso a carico dell’uomo, dal Tribunale capitolino.

L’arrestato è accusato di aver percosso ed esercitato violenze, anche di natura sessuale, nei confronti della moglie.

Inoltre, in una circostanza, il 63enne avrebbe picchiato e minacciato con un coltello la figlia, all’epoca dei fatti ancora minorenne.

M.B., una volta rintracciato presso alcuni parenti residenti a Paola, è stato arrestato e   condotto  nella locale casa circondariale.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.