Il coronavirus fa due nuove vittime in Calabria

Il coronavirus ritorna a colpire la Calabria.

Nelle ultime ore, infatti, si sono verificati due decessi.

Si tratti di due uomini di 73 e 72 anni, originari rispettivamente di Buonvicino (Cs) e Corigliano (Cs), che si sono spenti nell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza, dove erano ricoverati da diversi giorni.

L'ultima vittima del coronavirus in Calabria era stata registrata il 5 settembre scorso, quando un turista campano in vacanza nel Cosentino era deceduto nel nosocomio del capoluogo bruzio.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.