Chiaravalle, una parte del circolo del Pd si schiera con Emanuela Neri

Hanno deciso di schierarsi accanto ad Emanuela Neri, dopo aver seguito, “con interesse e incredulità”, la vicenda relativa alla mozione di sfiducia da segretaria del locale circolo del Pd, presentata da parte di alcuni componenti del direttivo.

Si tratta di un nutrito gruppo d’iscritti al partito che, in seguito alla decisione di Neri di rimettere il mandato, hanno preso carta e penna per rinnovarle la fiducia e manifestarle solidarietà e stima, chiedendole, “con forza ed accorato senso di vicinanza”, di “non mollare” e di “ritirare le dimissioni”.

Considerato che “diversi rappresentanti e dirigenti politici del partito a vari livelli, si sono stretti con commenti di vicinanza e di sdegno”, attorno alla figura dell’ex segretaria cittadina e preso atto degli “innumerevoli attestati di stima ricevuti da una moltitudine di chiaravallesi”, gli estensori della lettera, rivolgendosi a Neri, scrivono: “per noi in questi ultimi anni, hai rappresentato e rappresenti ancora oggi, una risorsa politica e soprattutto umana. Non possiamo immaginare, per competenza ed abnegazione, un altro soggetto diverso da te alla guida del nostro circolo”.

“Ricordiamo – continua la lettera - le tue innumerevoli note politiche a te demandate dal circolo, ed il tuo grande impegno politico programmatico. Numerose inoltre le iniziative pubbliche di carattere politico ma anche sociale, che rimarranno negli archivi di questo comune, e non solo, come testimonianza tangibile del tuo genuino ed appassionato impegno.

Noi non arretreremo di un millimetro rispetto al nostro sogno di avere un partito che possa dirsi libero, aperto ed inclusivo verso chi crede in un’idea di sviluppo reale del nostro paese.

Noi siamo per e con i cittadini chiaravallesi che credono nella politica leale che ha come obbiettivo il futuro delle giovani generazioni e della nostra comunità.

Rappresentando per noi ancora oggi la figura di riferimento del nostro partito – concludono gli estensori della lettera - ti ribadiamo di ritornare sui tuoi passi e di non rassegnare le dimissioni di Segretaria di circolo”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.