Violazione norme anti covid: chiusi due locali, multati due giovani

Nel fine settimana appena trascorso, carabinieri e poliziotti hanno effettuato, a Rossano (Cs), una serie di controlli congiunti, finalizzati a verificare il rispetto delle normative anti covid.

In particolare, sono state passate al setaccio le zone della “movida".

Durante l’attività di verifica sono state rilevate alcune violazioni legate, in particolar modo, agli assembramenti all’interno o in aree di pertinenza di esercizi commerciali.

I controlli hanno permesso d’accertare due violazioni che hanno portato all’emissione di altrettante sanzioni per un importo complessivo di 800 euro.

Contestualmente sono stati chiusi per cinque giorni due esercizi pubblici, nei quali sono stati riscontrati assembramenti senza il rispetto delle previste distanze di sicurezza.

Altri 800 euro di multa sono stati comminati a due giovani, sorpresi senza mascherina, mentre si trovavano in compagnia di altre persone.

Nel complesso, sono state controllate oltre trecento persone e più di centocinquanta veicoli.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.