Serra, Procopio e Tassone incalzano Barillari: “Ex Lsu/Lpu senza stipendio da tre mesi, occorre attivarsi subito per il trasferimento delle risorse”

“L’Amministrazione comunale si attivi presso il Ministero per ottenere il trasferimento di risorse da erogare agli ex Lsu/Lpu. È un’azione da compiere celermente, vista la situazione di disagio vissuta da molte famiglie monoreddito che hanno bisogno di questa boccata d’ossigeno”.
 
I consiglieri comunali di “Uniti per Serra” Antonio Procopio e Luigi Tassone, anche sulla base delle affermazioni di “diversi lavoratori che si sono rivolti a noi”, invitano la maggioranza ad intervenire perché “non c’è tempo da perdere” e ad erogare “le spettanze arretrate che ammontano a 3 mensilità”. “Questi lavoratori – affermano Procopio e Tassone – contribuiscono all’espletamento di servizi comunali essenziali con impegno e spirito di abnegazione e non possono essere costretti a vivere problematiche per via di ritardi non giustificabili. Inoltre, è necessario velocizzare il percorso di stabilizzazione da noi avviato e portarlo a rapidamente a compimento. La nuova Amministrazione comunale – concludono – si è insediata da oltre 20 giorni e deve passare dalle parole ai fatti. La campagna elettorale è finita, adesso è ora di lavorare quotidianamente e concretamente anche perché le famiglie, e più in generale l’intera comunità, non hanno la possibilità di aspettare”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.