Trovato in possesso di un Kalashnikov, arrestato

I carabinieri della Stazione di Ardore (Rc), della Compagnia di Locri e dello Squadrone eliportato Cacciatori “Calabria”, hanno arrestato in flagranza di reato, con l’accusa di ricettazione e detenzione illegale di armi e munizioni, G.D., di 26 anni.

In particolare, durante una serie di perquisizioni effettuate nel comune di Ardore, i militari hanno rinvenuto, in un immobile nella disponibilità di G.D., un fucile d’assalto Ak-47 “Kalashnikov” calibro 7,62, completo di caricatore, 20 munizioni dello stesso calibro e 17 cartucce a pallini calibro 12.

Il giovane è stato pertanto arrestato e posto ai domiciliari

Il fucile mitragliatore è stato invece sequestrato per essere sottoposto agli accertamenti balistici del caso.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.