Violenza donne: Esposito (Pd), bene questore ma fraintesa su alienazione parentale

Riceviamo e pubblichiamo:

Il provvedimento di ammonimento del Questore di Catanzaro Mario Finocchiaro nei confronti di un noto imprenditore locale che teneva comportamenti di stalking nei confronti della moglie è certamente un fatto positivo. La denuncia di una donna coraggiosa ha trovato ascolto da parte delle istituzioni, e questo è molto importante e premia l’impegno di tutti noi. Spiace quindi che io sia stata fraintesa sul ricorso del questore al concetto di alienazione parentale e che le mie parole siano state strumentalizzate. Non è infatti corretto utilizzare, neanche in questo contesto, il concetto di alienazione parentale che non ha fondamento scientifico. La mia dichiarazione nella quale sbagliando ho fatto riferimento all’alienazione parentale era infatti molto più generica”. Lo dice la coordinatrice regionale Pd delle donne della Calabria, Teresa Esposito. “Per questo - prosegue Esposito- è importante la formazione di tutti gli operatori e che venga data corretta attenzione alla violenza indiretta sui minori nei casi di violenza domestica.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.