Diciassette chili di cocaina in auto e 5 milioni di euro nascosti in giardino, due uomini in manette

Durante un controllo alla circolazione stradale nel tratto della Ss 106 che attraversa Ardore Marina (RC), i carabinieri hanno arrestato un 24enne ed un 32enne.

In particolare, insospettiti dal fatto che i due procedessero accodati sulle rispettive auto, i militari hanno deciso di vederci chiaro.

Così hanno perquisito le due auto, rinvenendo in quella guidata dal 24enne, occultati in un doppiofondo del vano porta oggetti, quasi 17 chili di cocaina, suddivisa in 15 confezioni sigillate.

Ma il rinvenimento ancora più importante è stato effettuato durante le successive perquisizioni estese alle abitazioni degli arrestati. A casa del 32enne, infatti, i militari della Compagnia di Locri, supportati dai carabinieri dello Squadrone eliportato Cacciatori “Calabria”, hanno rinvenuto sei bidoni in plastica, interrati nel giardino e occultati sotto materiale di risulta, contenenti oltre 5 milioni di euro, in banconote di vario taglio.

Gli arrestati, sono stati ristretti presso le camere di sicurezza, in attesa di essere associati alla casa circondariale di Locri.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.