Rubano un autocarro e due escavatori, arrestati

Tre persone, G.F., 40 anni di Gioia Tauro, G. S. (21) e G. G.(34), entrambi di Reggio Calabria, sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale in concorso.

In particolare, i tre sono stati sorpresi a Gioia Tauro, insieme ad un’altra persona che è riuscita a darsi alla fuga, in un capannone nel quale è stato rinvenuto un camion rubato a Marcellinara, nel Catanzarese.

Il mezzo - un autocarro Volvo con sopra 2 mini-escavatori – è stato restituito al legittimo proprietario, mentre gli arrestati sono stati associati alla casa circondariale di Palmi, in attesa del giudizio di convalida, al termine del quale, per due di loro sono stati disposti gli arresti domiciliari, per il terzo l’obbligo di presentazione alla pg.

Gli investigatori sono tuttora alla ricerca dell'uomo sfuggito all’arresto.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.