Chiaravalle C., il movimento "La forza siamo noi" pronto a consegnare 600 tamponi antigenici al sindaco

Riceviamo e pubblichiamo

"Continua incessante il lavoro delle famiglie del movimento 'La Forza siamo noi', con l'obiettivo di garantire un'apertura delle scuole in sicurezza e serenità. A questo scopo sono stati messi in campo tutti gli strumenti al fine di permettere il tracciamento del virus nella popolazione scolastica in modo rapido, così da garantire continuità alle attività didattiche in presenza e tranquillità alle famiglie.

In questi giorni si è cercato di sollevare il problema del sistema dei tracciamenti, rallentato dal sovrannumero dei tamponi da processare da parte delle Asp sovraccaricate di lavoro. Molteplici le lettere inviate a tutti i rappresentanti istituzionali coinvolti, tra cui gli 80 sindaci della provincia di Catanzaro.

In ogni comune componenti del movimento si stanno impegnando al fine di capire se sussistono le condizioni favorevoli alla riapertura delle scuole e in quali misure di sicurezza sono previste.

A Chiaravalle C.le è stato ottenuto un grande risultato grazie alla sinergia tra le rappresentanti cittadine del movimento e un noto imprenditore locale. La Sidertre SRL e la Principe SRL di proprietà di Luciano Principe hanno voluto donare 600 test rapidi antigenici da mettere a disposizione della popolazione scolastica.

Dalle famiglie un grazie a Luciano Principe, da sempre sensibile alle problematiche che possono coinvolgere la popolazione chiaravallese. Un esempio da seguire, una risorsa da non disperdere esempio di come uniti si possono trovare soluzioni per superare tutte le difficoltà.

Nei prossimi giorni una delegazione del movimento 'La forza siamo noi' incontrerà il sindaco e consegnerà i 600 tamponi".

Movimento "La Forza siamo noi"

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.