Fucile e munizioni rinvenuti tra la vegetazione, indagano i carabinieri

I carabinieri della Stazione di Sant’Ilario dello Jonio (Rc) e dello Squadrone eliportato Cacciatori Calabria hanno rinvenuto, in un terreno demaniale in località “Piano di Moleti” di Ciminà, un fucile calibro 12 con matricola punzonata e 20 cartucce calibro 12 spezzate.

L'arma e le munizioni erano state nascoste in un tubo in plastica che era stato interrato tra la fitta vegetazione.

Il fucile è stato sequestrato a carico di ignoti per essere poi sottoposto ai prescritti accertamenti balistici dal Ris di Messina, al fine di verificare se sia stato utilizzato per danneggiamenti o fatti di sangue.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.