Controlli dei carabinieri, sanzioni e denunce

Durante un servizio di controllo, i carabinieri della Compagnia di Taurianova e del Gruppo forestale di Reggio Calabria hanno fermato 1200 mezzi ed identificato 2650 persone.

Nel corso dell’attività, sedici persone sono state sanzionate per violazioni della normativa anti – contagio, mentre i titolari di due attività sono stati denunciati per violazioni della normativa sulla sicurezza alimentare.

In particolare, a Varapodio, i militari della locale Stazione e del Gruppo forestale di Reggio Calabria, hanno comminato cospicue sanzioni amministrative ai titolari di un’attività commerciale nella quale è stata riscontrata l’assenza di tracciabilità degli alimenti venduti ed il mancato rispetto delle procedure di autocontrollo.

Denunciato, inoltre, un uomo trovato in possesso di un notevole quantitativo di capi di bestiame privi di documentazione inerente l’acquisto o la tracciabilità.

In ultimo, gli uomini dell’Arma, hanno notificato il divieto d’accesso ad esercizi pubblici e locali di intrattenimento ad un cittadino straniero, ritenuto pericoloso per la sicurezza pubblica. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.