Buoni spesa Covid percepiti indebitamente, denunciati in 17

Diciassette persone sono state denunciate a Crotone dalla polizia di Stato, per illecita percezione dei bonus spesa erogati per fronteggiare le situazioni di disagio causate dalla pandemia da coronavirus.

La denuncia è scattata in seguito ad un’indagine durante la quale i poliziotti della Digos hanno passato al setaccio le 1.316 pratiche gestite dal Comune pitagorico.

Dal controllo sono emerse richieste prive di alcuni requisiti previsti dal bando, quali la residenza nel Comune di Crotone e la presentazione di una sola domanda per ciascun nucleo familiare.

Inevitabile, quindi, la denuncia per le 17 persone ritenute responsabili d’indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.