Viabilità Reggio Calabria, l’U.Di.Con. Calabria sollecita i dovuti interventi

“Sono tantissime le arterie reggine che presentano criticità accentuate e colpevolmente trascurate in passato, che l’U.Di.Con., ancora una volta, intende segnalare per un intervento immediato e risolutivo per porre fine  questo annoso problema della viabilità in provincia di Reggio Calabria – scrive in una nota il Commissario Regionale dell’ U.Di.Con. Calabria, Nico Iamundo – le frane permanenti su numerosi tratti stradali dell’intera provincia, tratti impercorribili, strade rese pericolose dalla presenza di numerose e pericolosissime buche rappresentano l’inevitabile conseguenza del pessimo stato in cui versano le strade provinciali nella zona. È ormai tempo - continua Iamundo - che la Città Metropolitana di Reggio Calabria intervenga incisivamente nel migliorare l’attuale stato di manutenzione del manto stradale nei territori della provincia. Ogni episodio di maltempo aumenta il rischio di frane, smottamenti e blocco della circolazione. Oltre che minare l’incolumità di chi ogni giorno percorre quei tratti. Il maltempo dei giorni scorsi, infatti, ha ulteriormente aggravato la situazione: sono numerosi i tratti di strada letteralmente franate, col rischio che le nuove piogge possano causare cedimenti. Non basta solo ed esclusivamente rimuovere i detriti che invadono le carreggiate e consentire nuovamente il traffico veicolare - chiude Iamundo - occorre una serie di interventi risolutivi a quello che causa numerosi disagi a residenti e automobilisti. Non c’è soltanto il problema delle buche, le strade della provincia devono esse curate e conservate. L’ U.Di.Con. si rende disponibile, come sempre, ad un maggior dialogo e collaborazione con Città Metropolitana nel tentare di risolvere questo annoso problema. Soprattutto per i cittadini delle zone interessate che vivono quotidianamente il problema degli spostamenti tra difficoltà e disagi”.  

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.