Controlli della polfer in Calabria: due persone arrestate, rintracciata una minorenne

Settimana di controlli intensificati da parte della Polizia Ferroviaria calabrese che ha messo in campo 240 pattuglie di cui 19 a bordo treno e 26 lungo la linea ferroviaria.

L’attività svolta ha portato all’identificazione di 1595 persone, al controllo di 52 veicoli, all’arresto di due individui ed al rintraccio di una minorenne.

In particolare, durante i controlli in stazione a Reggio Calabria, è stato intercettato un cittadino extracomunitario ricercato in quanto destinatario di un mandato di arresto europeo. L’uomo, individuato e sottoposto a controllo, è ritenuto responsabile di reati contro la persona ed il patrimonio, per i quali in Germania rischia sino a 10 anni di reclusione. Dopo le formalità di rito, è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria, che ne ha convalidato l’arresto.

Durante un altro servizio svolto a bordo di un treno, gli uomini del Posto Polfer di Catanzaro Lido hanno rintracciato e arrestato una passeggera di nazionalità romena, ricercata in quanto condannata in via definitiva per furto.

A Crotone, invece, personale del Posto Polfer ha rintracciato una dodicenne residente a Cirò Marina (Kr) priva di documenti, che si era allontanata da casa per incontrare un amico conosciuto tramite un social network. Gli agenti della Polfer l’hanno notata e con le dovute cautele condotta presso gli Uffici di Polizia dove, esperiti gli opportuni accertamenti del caso, è stata affidata ai familiari.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.