Giorno del Ricordo: la Fiamma tricolore reggina commemora i martiri delle Foibe

"Puntuale come ogni anno anche in questa occasione il Movimento Sociale Italiano – Fiamma Tricolore ricorderà i martiri delle Foibe nella giornata del Ricordo istituita dal parlamento italiano nel 2004 per ricordare i nostri connazionali massacrati dalle bande di partigiani titini e italiani ed infoibati spesso ancora in vita.

Una tragedia, quella del genocidio e il successivo esodo a cui furono costretti centinaia di migliaia di italiani del confine orientale, che ancora oggi una certa storiografia cerca di minimizzare: intere famiglie scomparse inghiottite nell’oscurità delle foibe; basti pensare che l’ultima è stata ritrovata in Slovenia ancora questa estate restituendo circa 250 corpi di giovanissimi.

La manifestazione si terrà pertanto mercoledì 10 febbraio alle ore 18 presso il monumento ai Caduti sito sul Corso Vittorio Emanuele a Reggio Calabria.

Durante il corso della commemorazione, che sarà eseguita tenendo conto delle distanze di sicurezza secondo la normativa anti-covid19, sarà deposto un mazzo di fiori a ricordo di tutti i Caduti.

A seguito degli interventi ricorderemo la figura della Patriota Maria Pasquinelli.

A conclusione, e se il meteo lo consentirà, ci sposteremo sulla via Marina bassa per far volare in cielo, in forma simbolica, delle lanterne luminose simboleggianti le anime dei tanti bambini infoibati in quei giorni ed anni di terrore".

E' quanto si legge in una nota della Federazione provinciale di Reggio Calabria del Movimento sociale - Fiamma tricolore

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.