In treno senza biglietto, aggredisce i poliziotti e viene arrestato

E’ stato arrestato con l’accusa di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale un extracomunitario che ha aggredito e ferito gli agenti della polizia Ferroviaria di Catanzaro Lido che lo avevano sorpreso a viaggiare in treno senza biglietto.

L’episodio è accaduto a bordo di un convoglio ferroviario diretto a Locri (Rc).

In particolare, i poliziotti sono intervenuti su richiesta del controllore che aveva segnalato la presenza del passeggero sprovvisto di titolo di viaggio.

Al cospetto degli uomini in divisa, il passeggero non ha sentito ragioni ed all’invito di lasciare il treno, li ha colpiti dandosi alla fuga. 

L’extracomunitario, peraltro già noto per episodi analoghi, è stato infine rintracciato ed arrestato dagli agenti della Polfer di Locri.

I poliziotti aggrediti sono stati, invece, costretti a ricorrere alle cure dei sanitari che hanno formulato una prognosi di sette giorni.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.