'Ndrangheta, sequestrati beni per un miliardo di euro

E’ scattata all’alba di oggi, un’operazione con la quale, i finanzieri dei Comandi provinciali di Napoli, Roma, Catanzaro e Reggio Calabria, insieme ai colleghi dello Scico ed ai Carabinieri del Ros, con il coordinamento dalle rispettive Direzioni distrettuali antimafia e dalla Procura nazionale antimafia e antiterrorismo, hanno eseguito una serie di provvedimenti cautelari a carico di una settantina di persone accusate di associazione di tipo mafioso, riciclaggio e frode fiscale di prodotti petroliferi.   

Contestualmente sono stati effettuati sequestri di immobili, società e denaro contante per un valore di circa 1 miliardo di euro.

L'operazione è frutto di 4 diverse indagini, coordinate dalle diverse Procure antimafia di Catanzaro, Reggio Calabria, Napoli e Roma e dalla Direzione nazionale antimafia.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.