Operazione "Erga omnes": divieto di dimora per ex consiglieri regionali

La "Rimborsopoli" in salsa calabrese abbattutasi come un uragano su Palazzo Campanella, oltre agli arresti domiciliari disposti a carico dell'assessore regionale Nino De Gaetano, dell'ex assessore regionale Luigi Fedele, e della richiesta di autorizzazione a procedere a carico del senatore Giovanni Bilardi, si è concretizzata con la notifica di cinque divieti di dimora. Destinatari gli ex consiglieri regionali Nicola Adamo, Alfonso Dattolo, Gianni Nucera e Pasquale Tripodi. Il quinto soggetto è Carmelo Trapani, che collabora con il senatore Giovanni Bilardi. 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.