Emergenza Covid in Calabria, il bollettino di oggi: 11 morti, 503 nuovi contagi e 146 guariti

Undici morti, 146 guariti e 503 nuovi casi positivi.

Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, quindi, su 648.897 persone sottoposte a tampone dall'inizio della pandemia, 50.099 sono risultate positive.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

- Cosenza: casi attivi 6.002 (134 in reparto Azienda ospedaliera di Cosenza; 18 in reparto al presidio di Rossano;14 al presidio ospedaliero di Acri; 20 al presidio ospedaliero di Cetraro; 0 all'ospedale da Campo; 17 in terapia intensiva, 5.799 in isolamento domiciliare); casi chiusi 9.818 (9.428 guariti, 390 deceduti).

- Catanzaro: casi attivi 2.732 (55 in reparto all'Azienda ospedaliera di Catanzaro; 10 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 28 in reparto all'Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 13 in terapia intensiva; 2626 in isolamento domiciliare); casi chiusi 4.644 (4.538 guariti, 106 deceduti).

- Crotone: casi attivi 1.051 (43 in reparto; 1008 in isolamento domiciliare); casi chiusi 3.417 (3.357 guariti, 60 deceduti).

- Vibo Valentia: casi attivi 434 (17 ricoverati, 417 in isolamento domiciliare); casi chiusi 4.018 (3945 guariti, 73 deceduti).

- Reggio Calabria: casi attivi 1.510 (92 in reparto all'Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 17 in reparto al presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 8 in terapia intensiva; 1.393 in isolamento domiciliare); casi chiusi 16.104 (15.850 guariti, 254 deceduti).

- Altra Regione o stato estero: casi attivi 60 (50 in isolamento domiciliare); casi chiusi 309 (309 guariti).

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 87 in provincia di Reggio Calabria, 229 in provincia di Cosenza, 66 in provincia di Catanzaro, 78 in provincia di Crotone e 43 in quella di Vibo Valentia. 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.