Blitz della Guardia di Finanza nella sede dell'Azienda Calabria Lavoro

Blitz della Guardia di Finanza nella sede dell'Azienda Calabria Lavoro, l'ente in house della Regione Calabria che, come si legge sul sito ufficiale, si occupa  delle "funzioni di normazione, programmazione, indirizzo, coordinamento, vigilanza, controllo e verifica nelle materie relative alle politiche attive del lavoro con l’obiettivo di incrementare l’occupazione, la nuova imprenditorialità, favorire il reinserimento lavorativo e incrementare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro". Le Fiamme Gialle, dopo aver  fatto ingresso negli uffici di Via Veneto, a Reggio Calabria, hanno raccolto una voluminosa documentazione relativa al periodo in cui la struttura era guidata, in qualità di Commissario,  dall'avvocato Pasquale Melissari, al quale quattro mesi fa è subentrato Antonio De Marco. Un cambio della guardia deciso dal nuovo presidente della Regione. Fra le carte su cui si è appuntata l'attenzione dei finanzieri figura un provvedimento siglato dallo stesso Melissari che certificava una spesa pari a 1,9 milioni di euro relativa al personale nel periodo compreso tra il 2009 ed il 2014. 

1 commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.