Serra, Festa dell’Addolorata: successo per il concerto della “TWO”

Nella serata conclusiva dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima de’ Sette Dolori è stata protagonista la grande musica della “TWO”, Tchaikovsky Wind Orchestra dell’omonimo Conservatorio di Nocera Terinese diretta dal giovane Maestro Francesco Caruso. Ad esibirsi nelle fila dell’orchestra sono stati 55 orchestrali tra allievi e docenti dello stesso Conservatorio. Un pubblico incantato ha assistito ad un concerto entusiasmante e di grande qualità. L’Orchestra ha proposto un repertorio originale per orchestra di fiati tra cui di J. De Hann - Ross Roy, di J. Williams - Symphonic Suite from Pirates of the Caribbean e di J. Hosey sono stati eseguiti Persis, The second dawining e Guardians of Peace. La serata è stata offerta dalla direzione del Conservatorio Statale di Musica di Nocera Terinese nella persona del suo Direttore il M° Filippo Arlia che ha anche fatto pervenire i suoi saluti (impossibilitato a presenziare per impegni concertistici all’estero) e dall’Istituto musicale cittadino “Pietro Mascagni”. Il direttore del “Mascagni”, Luca Amato, nel presentare la serata ha sottolineato l’importanza dell’instancabile attività di divulgazione e produzione musicale che il “Tchaikovsky” sta svolgendo sul territorio regionale e nazionale, dicendosi onorato di appartenere al circuito dell’eccellenza musicale rappresentata dal Conservatorio Calabrese. Soddisfazione e gratitudine è stata espressa dal priore della Regia Arciconfraternita di Maria SS. De’ Sette Dolori Vincenzo Vavalà. Scroscianti applausi hanno acclamato un bis, gentilmente concesso dalla “TWO”. La serata si è conclusa intorno alle 23.30, con il brano finale “El Cumbanchero”. Nei saluti finali il M° Amato ha annunciato un imminente Recital Pianistico nella città della Certosa di cui sarà protagonista il docente della classe di  pianoforte del Mascagni e neo laureato presso il Conservatorio “Tchaikovsky”, il M° Nico Fuscaldo.

 

 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.