Picchia la moglie per anni: il giudice gli impone di lasciare la casa

Secondo quanto ricostruito dai poliziotti, un uomo di quarantacinque anni, V.M., di Lamezia Terme, si sarebbe reso autore di numerosi episodi di maltrattamenti ai danni della moglie, procurandole anche ferite per le quali si è reso necessario l'intervento dei medici. Aggressioni violente che, perpetrate per più di un decennio, sarebbero state compiute anche sotto gli occhi dei figli non ancora maggiorenni. Con questa motivazione, personale del Commissariato di Polizia di Lamezia Terme ha notificato al quarantacinquenne il provvedimento, firmato dal giudice delle indagini preliminari del locale Treibunale su richiesta della Procura della Repubblica,  che gli impone di andare via dall'abitazione. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.