Bimba di due anni ha crisi convulsive: salvata dai carabinieri

L’intervento tempestivo dei carabinieri di Lamezia Terme si è rivelato decisivo per una bimba di due anni in preda a crisi convulsive. La piccola aveva perso i sensi e la madre aveva allertato 112 e 118. L'arrivo di una pattuglia è stato provvidenziale: visto il prolungamento dell’attesa dell’ambulanza, i militari hanno deciso di portare mamma e figlia in ospedale, dove sono state prestate le cure del caso. Tornata la normalità, l’intera famiglia è andata a trovare i “salvatori”, i quali hanno regalato alla bimba un orsacchiotto con l’uniforme dell’Arma.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.