Servizi educativi alla prima infanzia, arrivano le modifiche della Commissione Sanità

La Commissione consiliare ‘Sanità, attività sociali, culturali e formative’, presieduta dal consigliere Michele Mirabello, ha approvato all’unanimità una modifica alla legge 15/2013 su iniziativa del consigliere Giuseppe Giudiceandrea. “Le modifiche – si legge nella relazione di accompagnamento al testo - tengono conto da una parte dell'evoluzione dei servizi educativi alla prima infanzia e dall'altra dell'omissione nella nomenclatura dei servizi che nella stesura originaria non ha compreso purtroppo un servizio seppur importante ed innovativo come quello delle Tagesmutter (Mamma di giorno) nella nostra Regione. Si tratta di un servizio complementare al nido d'infanzia, che può fornire risposte flessibili e differenziate alle esigenze dei genitori. Esso consente alle famiglie di affidare in modo stabile e continuativo i propri figli a operatori educativi (Tagesmutter) appositamente formati  professionalmente che, in collegamento con organismi della cooperazione sociale o di utilità non lucrativi, forniscono educazione e cura a uno o più bambini di altri presso il proprio domicilio o altro ambiente adeguato ad offrire cure familiari”. L’organismo, sempre all’unanimità e con la condivisione della Giunta regionale rappresentata oggi in Commissione dall’assessore Federica Roccisano, ha approvato una ulteriore modifica alla legge 15 su iniziativa del capogruppo di Forza Italia Alessandro Nicolò, con cui si rinvia l’adeguamento dei requisiti strutturali ed organizzativi delle agenzie socio-educative pubbliche e private ad aprile 2017. La Commissione, infine, ha audito i dirigenti regionali Maurizio Rocca e Carlo Nisticò in ordine alla funzionalità della ‘Casa della Salute’ di Guardavalle, ed i rappresentanti delle professioni sanitarie della Calabria (Laganà, Sposato, Cirillo e Malvaso) in relazione ad una proposta di legge dei consiglieri Giudiceandrea e Mirabello che interviene ad innovare il settore. Oltre all’assessore Federica Roccisano ed al presidente Mirabello, hanno partecipato ai lavori i consiglieri Greco ed Esposito.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.