Accadde oggi, 16 gennaio 1605: viene pubblicato il Don Chisciotte

Il 16 gennaio 1605 viene pubblicato, a Madrid, il romanzo "Don Chisciotte della Mancia" di Miguel de Cervantes Saavedra destinato a divenire uno dei capisaldi della letteratura mondiale.

Incipit del libro: "In un borgo della Mancia, che non voglio ricordarmi come si chiama, viveva non è gran tempo un nobiluomo di quelli che hanno e lancia nella rastrelliera e un vecchio scudo, un magro ronzino e un levriere da caccia. Un piatto di qualcosa, più vacca che castrato, brincelli di carne in insalata, il più delle sere, frittata in zoccoli e zampetti il sabato, lenticchie il venerdì, un po' di piccioncino per soprappiù la domenica, esaurivano i tre quarti dei suoi averi. Al resto davano fine la zimarra di castorino, i calzoni di velluto per le feste con le corrispondenti controscarpe pur di velluto.  Nei giorni fra settimana poi gli piaceva vestire d'orbace del più fino. Aveva in casa una governante che passava la quarantina e una nipote che non arrivava ai venti, più un garzone campiere e pel mercato, che tanto sapeva sellare il ronzino quanto maneggiare il potatoio.  L'età del nostro nobiluomo rasentava i cinquanta anni: robusto, segaligno, di viso asciutto, molto mattiniero e amante della caccia. Vogliono dire che avesse il soprannome di Chisciada o Chesada, giacché quanto a ciò v'è qualche disparità fra gli autori che ne scrivono; sebbene per verosimili congetture si lascia capire che si chiamava Chesciana. Ma questo poco importa per la nostra storia: basta che, narrando, non ci si sposti un punto dal vero." 

Accadde oggi, 15 gennaio 1993: i carabinieri catturano Totò Riina

Il 15 gennaio 1993 i carabinieri del Ros arrestano il capomafia di "Cosa Nostra" Totò Riina mentre percorre in auto la circonvallazione di Palermo. É disarmato e non oppone resistenza. Era latitante dal 1969.

Accadde oggi, 14 gennaio 1968: il terremoto devasta la valle del Belice, in Sicilia

Il 14 gennaio 1968 un gravissimo terremoto devasta la Sicilia occidentale. Sulla valle del Belice, tra le province di Agrigento, Trapani e Palermo, si abbatte un sisma di magnitudo 6,1 che causa la morte di circa 370 persone, 1000 feriti e oltre 70 mila sfollati.

Accadde oggi, 13 gennaio 2012: la Costa Concordia naufraga davanti all'Isola del Giglio

Il 13 gennaio 2012 di fronte all'isola del Giglio la nave da crociera Costa Concordia, impegnata in un "inchino" per consentire ai passeggeri di vederla meglio, urta gli scogli e squarcia lo scafo per settanta metri. 

In seguito all'impatto la nave sbanda, si abbatte su un lato, si appoggia al fondale e resta in larga parte emergente. Le operazioni di soccorso portano in salvo 4200 persone. La sciagura costa la vita a 32 persone.

Accadde oggi, 11 gennaio 1969: i Led Zeppelin pubblicano l'album omonimo

Il 12 gennaio 1969 nel Regno Unito viene pubblicato "Led Zeppelin", l'album di debutto dell'omonima band rock formata da Jimmy Page, Robert Plant, John Paul Jones e John Bonham.

Accadde oggi, 11 gennaio 1999: muore Fabrizio De Andrè

L'11 gennaio 1999, a causa di un tumore polmonare, muore a Milano, all'età di 58 anni, il cantautore Fabrizio De André.

Accadde oggi, 10 gennaio 1929: viene pubblicato il primo fumetto di Tintin

Il 10 gennaio 1929 debutta la striscia a fumetti Tintin, il personaggio nato dalla matita di Hergé, il disegnatore belga Georges Rèmi. La prima pubblicazione avviene sul settimanale "Le petit vingtième".

Accadde oggi, 9 gennaio 1448: nasce la prima lotteria

Il 9 gennaio 1448 nella piazza Sant'Ambrogio di Milano si tiene la prima lotteria. L'ha ideata il banchiere Cristoforo Taverna per reperire fondi per la Aurea Repubblica Ambrosiana, le cui casse sono provate dalla guerra contro Venezia.

Sottoscrivi questo feed RSS