Anci Giovani Calabria si appresta a eleggere il coordinatore regionale

Anci Giovani si appresta a eleggere il suo nuovo coordinatore regionale.

Ne dà notizia il presidente di Anci Calabria, Gianluca Callipo, che rende nota la convocazione dell’assemblea congressuale dell’associazione che riunisce gli amministratori locali under 35. 

L’appuntamento è fissato per lunedì 11 febbraio, all’Hotel Lamezia, ore 10.

Dopo l’insediamento dell’ufficio di presidenza, ci sarà la presentazione dei candidati, con la successiva elezione del coordinatore e del coordinamento regionale che sarà composto da 30 elementi.

Chiamati a eleggere il loro rappresentante sono tutti gli amministratori che non hanno superato il compimento del 35° anno di età al momento della loro elezione a sindaco, consigliere comunale o della nomina ad assessore. 

«Questo importante passaggio congressuale - commenta Callipo - aggiunge un altro tassello alla definizione degli organismi di Anci Calabria, che con la costituzione della rappresentanza giovanile sarà ancora più forte e incisiva nelle dinamiche decisionali a tutela delle nostre comunità»

  • Pubblicato in Politica

Legalità e Città Metropolitana al centro di un incontro ANCI Giovani Calabria

L’aula “Piero Battaglia” del Consiglio Comunale di Reggio Calabria piena di giovani amministratori per discutere di Legalità e Sicurezza, ma soprattutto di Città Metropolitana e delle prospettive che da essa ne potranno derivare. L’appuntamento organizzato dall’Anci Giovani Calabria e presieduto dal presidente del Consiglio Comunale di Reggio Calabria, Demetrio Delfino, ha visto la partecipazione di importanti ospiti provenienti dall’intera regione, tutti concordi nel veicolare un'idea innovativa e trasparente relativamente all’impegno delle nuove generazioni in politica anche alla luce delle importanti inchieste che hanno riguardato la politica calabrese. Nella discussione importanti interventi tecnici come quello di Katya Malara e Consuelo Nava dell’Università Mediterranea o degli avvocati Massimo Canale, Giuseppe Marino e Cristina Ciliberto di Crotone, ma anche il racconto di  esperienze amministrative importanti in Comuni geograficamente differenti tra loro, come descritto da Mario Valente della provincia di Cosenza, da  Vincenzo Capellupo consigliere comunale a Catanzaro o da Eduardo Lamberti Castronuovo, sindaco di San Procopio e assessore provinciale alla Legalità.  Tanta la voglia di ripartire nell’azione del governo regionale nelle dichiarazioni del  capogruppo del PD Sebi Romeo e del suo collega in Consiglio Nicola Irto, con un'attenzione particolare per le piccole realtà territoriali e i tanti giovani amministratori che ogni giorno si confrontano con immense problematiche legate ai loro territori – parole importanti per le orecchie dei sindaci Franco Malara, Santo Monorchio o per Giuseppe Benedetto coordinatore provinciale dell’Anci di Reggio Calabria e vice sindaco a Motta San Giovanni – presenti nell’aula consiliare per dare il loro contributo ad un dibattito interessante e, soprattutto, partecipato. Antonino Castorina – capogruppo del PD a Reggio Calabria si è soffermato sulla sfida della Città Metropolitana, sull’immagine che deve essere veicolata verso l’esterno con un percorso di condivisione e programmazione sotto la guida di Giuseppe Falcomatà. "Da questo punto di vista  - ha affermato il giovane consigliere – si sta realizzando un'importante traccia di lavoro e va dato merito al sindaco, al suo delegato Riccardo Mauro e al presidente della Commissione al Comune Filippo Bova, di un percorso importante già in itinere che arriverà a compimento nel confronto con le altre realtà territoriali della nostra provincia". A concludere i lavori Doris Lo Moro che ha incentrato l'intervento sul racconto della sua esperienza da amministratrice di una grande città come Lamezia  e sull’impegno del Governo nell'affrontare i temi della giustizia. Aggiungendo anche degli imput di lavoro sul "percorso che va ripreso in Calabria con una generazione che è pronta e all’altezza della sfida così come sta avvenendo a Reggio Calabria con Giuseppe Falcomatà".

 

Sottoscrivi questo feed RSS